Campi di lavoro

Il Grimm si è costituito nel 1985 con l’obiettivo di offrire al maggior numero possibile di persone d’ambo i sessi, la possibilità di vivere un’esperienza di volontariato internazionale del tutto nuova: quella dell’esperienza di un campo di lavoro presso una missione cattolica in un Paese del Sud del Mondo.

Si tratta, di attivare in forma concreta il principio dello scambio e della condivisione sulla base di una forte motivazione che affonda le proprie radici nei valori della solidarietà, dello spirito di servizio in forma gratuita e dell’impegno missionari all’interno e a favore della Chiesa Cattolica.

Il lavoro dei volontari per la realizzazione dell’opera è svolto a turni della durata media di quattro settimane. In ogni gruppo sono incluse specifiche professionalità, secondo le esigenze del cantiere: muratori, carpentieri, idraulici, falegnami, elettricisti, operai comuni e manovali.

Ma la missione cattolica non è solo lo scenario entro cui si vive l’esperienza del cantiere, dove nasce e cresce l’opera la cui realizzazione è affidata al Grimm, è anche lo spazio e lo strumento concreti di cooperazione con i popoli in fase di sviluppo e il luogo ideale per la riflessione e per i momenti di spiritualità, dove si vive il sogno della famiglia umana unita nell’amore.

Gli impegni del volontario al campo di lavoro si riassumono nel condividere le idealità del gruppo e i valori della missionarietà e del volontariato, nell’offrire manodopera in forma pienamente gratuita e gioiosa in spirito di scambio e di cooperazione e nell’adottare lo stile del servizio fraterno all’interno della comunità dei volontari e anche verso i missionari e la popolazione locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *